persone

persone

Tu sei bello come sei

Vizi privati e pubbliche virtù

Roberto Bianchin

Maradona era drogato, Hemingway alcolizzato, Van Gogh matto da legare, Woody Allen pedofilo, secondo le accuse di una parte della sua famiglia. Legittimo (ma pericoloso) discettare sulla necessità, e la sostanziale impossibilità, di distinguere tra l’uomo e l’artista. E sul criterio di giudicare, e spesso apprezzare, il loro lavoro e la loro arte. Per poi comunque finire come al bar a domandarsi se era meglio Maradona o Pelé.

persone

In memoria di Alberto D’Amico

Un omaggio al geniale cantautore

Massimo Grandese

Alberto D’Amico, recentemente scomparso, è stato uno tra i più significativi cantautori veneziani degli anni Sessanta e Settanta. A partire dal suo album più celebre Ariva i barbari, ha cantato la Venezia del suo tempo, sempre con particolare riguardo alla condizione degli umili e degli oppressi. Un poeta ribelle.

persone

In ricordo di Juliette Greco

Si è spenta a Parigi, a novantatré anni

Roberto Bianchin

Se n’è andata Juliette Greco. Aveva 93 anni. Era molto più di una cantante. Era un’epoca. Era la Francia. Una certa idea di Parigi. L’esistenzialismo. La poesia. L’impegno politico. La ribellione. La voglia di vivere. La ricordiamo con il racconto del suo ultimo concerto all’Olympia.