teatri

Lo spettacolo teatrale tratto dal romanzo di Roberto Bianchin e Luca Colferai «I Misteri di Porto Longone» pubblicato da «I Antichi Editori», vince il primo premio del Concorso Letterario Internazionale «Locanda del Doge». Solo due mesi fa il libro aveva vinto il premio letterario «Isola d’Elba» intitolato ad Alberto Brandani. In un anno e mezzo il libro, bestseller nel 2021, ha prodotto uno spettacolo teatrale, un audiolibro e un cortometraggio. Una storia affascinante e misteriosa, tra amori e vendette, che affonda le radici ai tempi di Napoleone Bonaparte.  

Circhi

Roberto Bianchin

Dopo due anni di assenza forzata a causa della pandemia, torna in pista, dal 20 al 29 gennaio 2023, il più grande Festival di circo del mondo, quello di Monte-Carlo, con un cast di altissimo livello nel quale spiccano ben cinque artisti italiani. Almeno due di loro, Bruno Togni con le sue splendide tigri, e Alex Giona con i suoi meravigliosi cavalli in libertà, possono puntare a salire sul gradino più alto del podio. Nel programma, molti numeri acrobatici da brividi, un illusionista ai limiti dell’impossibile, e quattro giovanissime artiste dall’Ucraina.    

Dall'Archivio de Il Ridotto

persone

Roberto Bianchin

Un volume curato da Gennaro Acquaviva, con numerosi scritti ed interventi di noti esponenti politici, dedicato al riformismo del leader socialista Gianni De Michelis a due anni dalla scomparsa. È stato presentato a Venezia, sua città natale, nella sede del circolo culturale Renato Nardi, da tre esponenti dei maggiori partiti del Novecento, Luigi Giordani del Psi, Cesare De Piccoli del Pci, Ettore Bonalberti della Dc.

in rete

Luca Colferai

Per molteplici ragioni, dalla praticità all’antipatia, usiamo pochissimo e useremo ancora meno in futuro le reti sociali abitualmente abusate. L’applicazione di messaggistica istantanea Telegram (una specie di rivale di Whatsapp, ma molto meglio) consente di usare un canale semplicissimo per avere sempre le notizie de Il Ridotto fresche fresche appena pubblicate. Per collegarsi, è sufficiente installare prima l’applicazione e poi cliccare sul collegamento in fondo a questo breve articolo.

parole

Roberto Bianchin

Storici e critici del circo, artisti e registi, appassionati e collezionisti a confronto su passato e futuro delle arti circensi all’International Salieri Circus Award di Legnago. Un caso unico: sei ore di parole intorno al circo tra talk show e convegni. E il progetto di un’Unione internazionale di storici e critici per far tornare l’amore per il circo.

lettere

La Redazione

Il nostro caro lettore Gigi Giordani, presidente del centro culturale Renato Nardi alla Giudecca, ci scrive: «Questa scelta di vendere la Casa dei Tre Oci, che vorrebbe fare la Fondazione di Venezia, va assolutamente fermata. Già due anni fa come come centro culturale Renato Nardi Giudecca avevamo avuto assicurazione dal presidente Gianpaolo Brunello che mai si sarebbe venduto il palazzo; e voglio ricordare che il direttore generale della Fondazione, Giovanni Dell’olivo, aveva sempre detto che la casa dei Tre Oci non costava niente alla Fondazione, perché con l’entrata delle mostre copriva i costi di gestione».

Circhi

Ilaria Boscolo

«Al Salieri Circus si sarebbe trovata come a casa». Per ciò Antonio Giarola, regista e ideatore del nuovo e innovativo festival circense, ha dedicato la rassegna ad Alessandra Galante Garrone, pioniera del circo contemporaneo in Italia.