Fogli Parlanti

Fogli Parlanti

E adesso arrestatelo

La parabola folle di Donald Trump

Roberto Bianchin

Ora che non è più Presidente non ci sono più alibi. Il rifiuto di accettare il verdetto democratico delle elezioni e l’incitamento alla violenza, al colpo di Stato, alla sovversione contro le istituzioni, non sono barzellette ma un reato. E gravissimo. Trump è colpevole di alto tradimento contro lo Stato da lui stesso rappresentato fino a ieri. Non fatene un eroe, però. Tenetelo in galera il meno possibile. Il suo destino è un altro.

Fogli Parlanti

Patacca d’onore

Perché non ce l’ho anch’io?

Roberto Bianchin

Il gran rifiuto di Corrado Augias, che ha restituito la medaglia della Legion d’Onore, ha sollevato il velo pietoso che ricopriva il quasi anonimato dei tanti, tantissimi, immeritevoli portatori (nostrani e foresti) dell’onorificenza più alta della Repubblica francese (al valore militare, ma anche ai meriti sociali e civili).

Fogli Parlanti

Smorz’ellait

Quando è meglio lasciar perdere

Roberto Bianchin

Alle volte, anzi: quasi sempre, è meglio lasciar perdere. Spegnere lentamente i riflettori: dissolvenza e titoli di coda. Fine. E invece, purtroppo: non è così. Nugoli di informatori incalliti ripropongono schegge scintillati di miserevole nulla. Spegnete le luci, piano piano, per favore.

Fogli Parlanti

Raffaella e la gioia del sesso

Roberto Bianchin

Sebbene icona dell’immaginario (nostro) erotico - anche se, purtroppo sul più bello appariva sempre Don Lurio, o Alberto Sordi, o Corrado - apprendiamo con gioia che Oltre Manica gli effetti di Raffaella Carrà (intesa come immagine iconica) sono andati ben oltre le nostre più rosee aspettative e hanno generato con il Tuca Tuca una stella d’amore carnale più grande di quanto non abbiano fatto tutte le altre icone dell’immaginario erotico dagli anni Settanta in poi (di tutti i sessi, ovvio). Evviva!

Fogli Parlanti

Elezioni all’O.K. Corral

Una soluzione contro il ritardo

Roberto Bianchin
Fogli Parlanti

Il sogno continua

Riflessioni sulle prossime elezioni USA

Roberto Bianchin

I sondaggi continuano a dare per vincitore Biden, ma sarà vero? Anche nelle precedenti elezioni il Plantigrado Biondo era dato come perdente e sfacciatamente irriso dagli statunitensi urbani, ma le campagne sono ancora forse antropologicamente tutte con lui.

Fogli Parlanti

Quelli che il virus

Contagio selettivo

Roberto Bianchin

Quelli che il virus non fa niente e io la mascherina non la metto

Fogli Parlanti

Quelli che non vado a votare

Sono ancora in tempo

Roberto Bianchin

Quelli che non vado a votare perché…

Fogli Parlanti

Attenti allo pseudomonas!

È cattivissimo!

Roberto Bianchin

Un recente intervento specialistico ha messo in guardia contro un’altra minaccia alla salute: un bacillo che predilige ascelle ed inguine e che si fa beffe degli antibiotici. Stiamo attenti!

Fogli Parlanti

Un vaccino omosessuale

Il sonno della ragione genera prodigiose mostruosità

Roberto Bianchin

Sarebbe da studiare con un dolce esame endoscopico la testa che ha prodotto non si sa come il pensiero del vaccino omosessuale.