Un magma di pulsioni

Un magma di pulsioni

La lettura della mano di Teresa

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Teresa, dicembre 2014.

Cara Teresa,

la tua mano sinistra, ossia quella soggettiva, disegna un magma di pulsioni e sentimenti così trabocchevoli che diventa arduo sintetizzarli a distanza.

In ogni caso, l'anulare e il mignolo staccati uno dall'altro, evidenziano che siamo in presenza di una donna emancipata e dallo spirito libero, eppure costretta dalle circostanze a un vissuto esistenziale piuttosto stressante, o comunque poco gratificante per un carattere come il tuo. Di qui il bisogno di ritagliarti, di tanto in tanto, un'oasi di solitudine per sfuggire alla marea di problemi che non lasciano tregua.

L'indice piegato verso il medio indica attaccamento alla famiglia e interessi scientifici. L'anulare piegato vero il medio valorizza invece il tuo senso artistico ed estetico.

Del pollice, dito d'importanza basilare in chirologia, colpisce soprattutto la punta arrotondata della prima falange che conferma non solo l'inclinazione artistica (musica, pittura), ma anche idealismo in amore. Questo taglio romantico rischia però di portarti a dare molto più di quanto ricevi. Potrebbe esserci qualcuno che, specie in passato, ne ha approfittato.

La seconda falange del medio – Saturno – risulta più lunga rispetto alle altre due. Ciò significa rigore di pensiero, tipico di una mente speculativa, a cui si contrappone l'istintivo interesse per scienze occulte e fenomeni di parapsicologia.

Altra caratteristica: dito indice più corto rispetto all'anulare. Morale della favola: non possiedi il senso del comando, in mancanza del necessario cinismo. Il vero comandante non si lascia facilmente intenerire. Non è il tuo caso. Reagisci però con la dovuta energia solo se vieni presa di petto. Nutri però la giusta ambizione che ti spinge a perseguire mete mai banali.

La forma del tuo mignolo, o dito di Mercurio, depone invece per un'ottima loquela, di quelle persuasive e sanguigne. Per quanto concerne invece la proiezione dinamica del tuo vissuto, alterni periodi di frenesia ad altri di abulia.

Analogo discorso, esaminando il tuo monte di Venere, va fatto in chiave sessuale. Passi dall'intensa carica libidica ad improvvisi abbassamenti in chiave sessuale. Tali saliscendi sono per lo più attribuibili ad un marcato antagonismo tra ragione ed istinto, tra rigore etico e trasgressione pulsionale.

Dal palmo della tua mano presa in visione si nato che linea della Vita e linea della testa hanno un inizio comune e che nascono in alto, verso il monte di Giove. Tale caratteristica è tipica dei soggetti dotati di rimarchevoli qualità potenziali, anche se spesso non sanno sfruttarle appieno.

Un altro punto importante a livello palmare riguarda il percorso della linea del Destino che s'interrompe su una linea del Cuore piuttosto ballerina, priva della necessaria stabilità affettiva. Ciò lascia intendere legami sentimentali che ti hanno procurato una grande sofferenza. Sei stata trascinata in una situazione dolorosa, con conseguenze tristi per te.

Dovresti far tesoro di quanto ti è accaduto, cercando di non ripetere gli stessi errori di valutazione. Devi pertanto farti un esame di coscienza, scavare dentro te stessa per capire chi sei e dove vuoi andare, evitando di coltivare idee cupe
e tristi pensieri.

La tua linea della Vita marcata e profonda ci racconta che hai avuto un'esistenza alquanto intensa e variegata, come conferma la linea della Lascivia. La tua linea vitale certifica inoltre che sei una donna sensibile e generosa con tutti. La linea della Testa devia verso il monte della Luna. Morale della favola: spesso l'istinto tiene in ostaggio l'intelligenza usandola a proprio piacimento. Ciò la rende acuta quanto imprevedibile.★

Dicembre, 2014