Un calzante «di mediocre si muore»

Un calzante
«di mediocre si muore»

La lettura della mano di Giuliano

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Giuliano, febbraio 2016.

Caro Giuliano,

dalla lettura comparata tra mano destra e mano sinistra si possono ricavare i tratti essenziali della tua pur variegata personalità. Come carattere, vista l'apertura delle dita, abbastanza distanziate una dall'altra, viene logico definirti socievole ed aperto al dialogo.

Con un distinguo, dettato dal fatto che medio e anulare invece si toccano, quasi a proteggersi. Ne deriva che, pur se sensibile ed intelligente, presti troppa attenzione alle opinioni e alle aspettative altrui. Devi pertanto imparare ad esprimerti più liberamente, ad emanciparti dal senso del dovere e trovare il coraggio di mandare al diavolo chi cerca di ostacolarti tarpandoti le ali o impedendoti di portare a termine un progetto in cui credi. Devi pure liberarti dai sensi,di colpa. La soluzione ideale sarebbe quella di dedicare più tempo a te stesso.

Parto da questa importante puntualizzazione perché la tua mano mancina (detta soggettiva)
coniuga potenzialità intellettive e ideative di gran lunga superiori a quelle che la mano destra (oggettiva) riesce per il momento a produrre. È come viaggiare a 150 all'ora (velocità peraltro rispettabile) pur essendo alla guida di un'auto di grossa cilindrata. Puoi dare di più, a patto che ti venga concesso di esprimerti appieno.

Entriamo subito nei dettagli. Il pollice, solido alla base ma ben proiettato in verticale, evidenzia creatività, acume e intuito, peraltro espressi nell'ambito di una pensiero razionale e speculativo. Nel contempo la falange superiore, vista di profilo, risulta conica e rivela che ti batti per le grandi cause, i grandi principi, dedicando in tal senso le tue migliori energie. Quando però passi dai sogni alla a realtà quotidiana dalle chiuse aspirazioni, avverti cali di tensione improvvisi accompagnati da mancanza di concentrazione. La tua struttura psichica è portata a lavorare solo in qualità, lasciando alla quantità pochi spazi di manovra... A chi non piacerebbe? Devi pertanto imparare a convivere con questo mondo così vacuo e mediocre, incompatibile col sentire etico e col tuo vissuto esistenziale.

Il dito di Giove (indice) più corto del dito di Apollo (anulare) lascia intendere che non possiedi il segno del comando, in mancanza del dovuto cinismo, necessario per chi vuole imporsi sugli altri. Ed è proprio l'anulare il tuo dito dominante, ossia quello deputato al senso artistico, al gusto estetico E all'arte in generale, filtrata dall'impianto razionale sotteso al tuo pensiero.

Dal palmo apprendiamo invece che possiedi una linea della Testa bene incisa e lunga, a declinare un'intelligenza che fa dell'intuizione e dell'estro creativo le sue doti principali. Ma anche in questo caso c'è una pericolosa deviazione verso il monte della Luna. Morale della favola: devi sempre cimentarti con qualcosa di nuovo, altrimenti tendi a stancarti. Per te il motto «di mediocre si muore» appare calzante.

Sulla linea del Cuore, segnata da una dolorosa stimmate pregresssa, è visibile un ramo discendente che va toccare la linea della Testa. Significa che in amore sei incerto sul da farsi, in quanto l'istinto desidererebbe una cosa e la ragione un'altra. Ti senti tra color che son sospesi. Ma questa incertezza comportamentale finisci per proiettarla non solo su te stesso ma anche sulla partner di cui sei un tantino geloso anche se non vuoi darlo a vedere, come si evince dalla linea dell'Amore che nasce proprio sotto il monte di Giove, ai piedi dell'indice.

Alterni altresì periodi di grande carica libidica ad altri di minore intensità. Lo dimostra un ampio e gonfio monte di Venere, inciso da griglie di passioni edoniste e sensuali, peraltro ben più marcate sulla mano destra rispetto alla sinistra. Dando retta alla pratica, montagne russe permettendo, sul piano sessuale ti mantieni in... esercizio.

La linea della Vita, che arriva fino ai braccialetti dei polsi, disegna un tracciato esistenziale di lunga permanenza su questa terra. Con una sorpresa finale. L'incontro della linea della Testa con quella del Destino e di Apollo formano un triangolo di marcata valenza chiromantica: segnala che possiedi capacità sensitive, il cosiddetto "sesto senso". Come vedi, sei un soggetto ancora tutto da scoprire.

Febbraio, 2016