Io lo firmo ancora!

Io lo firmo ancora!

Il Signor Rossi disposto a firmare
anche il secondo contratto con gli italiani
di Silvio Berlusconi

L'ha già fatto nel 2001, subito dopo la plateale presentazione televisiva con tanto di foglio sventolante. A dodici anni di distanza, nonostante il passare degli anni e il maturare dell'esperienza, Enzo Rossi Ròiss — un non comune Signor Rossi — è disposto a firmarlo di nuovo, anche se la prima volta gli è andata proprio male (vedi l'immagine per la prima firma).

La Repubblica Bologna - Enzo Rossi Ròiss: Ho firmato il contratto di Berlusconi (2001.05.27).

VENEZIA (l.c.) — Silvio Berlusconi ha detto: «Ho mantenuto le promesse, nessuna esclusa, fatte agli italiani nel 2001. Scriverò un nuovo contratto, quello precedente è stato rispettato».

L'economista Luca Ridolfi ha scritto che la percentuale di rispetto del contratto datato 2001 è arrivata al 61% (in Tempo scaduto, il contratto con gli italiani, Il Mulino 2006).

Su La Repubblica Massimo Giannini ha prontamente commentato in data 16 gennaio 2013: «Su queste basi, un nuovo contratto con gli italiani non è una promessa, ma semmai una minaccia».

Il nostro indefettibile Enzo Rossi-Ròiss dichiara: «Sono pronto a firmare l'eventuale nuovo contratto, così come firmai il contratto precedente. Lo firmerò come Signor Rossi, quasi coetaneo del Berlusconi (con trascorsi canterini in comune durante la stagione degli studi), inequivocabilmente cittadino italiano dotato di bella presenza, padre, fratello e zio non ancora nonno di altri Signor Rossi».

«Le inadempienze berlusconiane relative al contratto del 2001 non mi è stato possibile farle giudicare da un tribunale perché nel 2006 mi fu resa impossibile l'acquisizione della assistenza di uno studio legale».

«Sottoscriverò il nuovo contratto curriculandomi come segue: nato nel 1937, pochi giorni dopo Carmelo Bene in residenze salentine distanti due chilometri; altezza un metro e settantacinque centimetri; alfabetizzato in aule scolastiche diurne, provengo dall'attività giornalistica iniziata nel 1959 dopo aver concluso il corso di giornalismo della Università di Urbino. Risiedo a Venezia con domicilio elettorale e atelier comfortato a Bologna. Ho pubblicato numerosi libri che risultano reperibili nelle biblioteche del Polo Bibliotecario Università Bologna (20 titoli) - Polo Veneto (13 titoli) - Biblioteca Nazionale Centrale Firenze (22 publicazioni) - Università del Salento / Siba: commercializzati dalle librerie del www.maremagnumlibrorum.com. Sono presente nel web nel sito www.rossiroiss.it». ★

Gennaio, 2013