In ordine cronologico

Quella volta che fotografai Picasso nudo nella vasca

Un'affascinante mostra a Camaiore

Pablo Picasso inedito, intimo e privato, nelle foto scattategli lungo diciassette anni di vita dall'amico David Douglas Duncan, uno dei più celebri fotoreporter americani. Svelato per la prima volta il contenuto della cartella Picasso per Camaiore, donata al Comune dal fotografo oggi quasi centenario. Un'amicizia nata grazie all'incontro con un altro grande fotografo come Robert Capa. Le foto di Picasso raccolte in sette libri.

Ma gli italiani non amano il paesaggio

Un'analisi spietata del Belpaese

Lo storico ambientalista Gianluigi Ceruti, una vita in prima fila nella difesa dell'ambiente ai vertici di Italia Nostra, traccia un profilo disincantato dell'Italia che (non) ha protetto le bellezze naturali come avrebbe dovuto. Dalle prime leggi dell'inizio del Novecento ai misfatti attuali che coinvolgono città come Venezia, Ravenna, Ferrara, Mantova, Agrigento, Capri. Con lo scandalo della tenuta Selvapiana del marchese Antinori, protagonista un giovane Matteo Renzi.

Monnezzargentario

Se Roma è passata in men che non si dica dalla grande bellezza alla grande monnezza, un qualche motivo pure ci sarà. E non è molto difficile da indovinare. Anche senza il bisogno di andare a scomodare il talento investigativo del vero Er Monnezza, mai come in questo caso nomen omen, quello che aveva la faccia da schiaffi di Tomas Milian. Il fatto è che la capitale ha fatto scuola. E la grande monnezza si sta impossessando del belpaese.

Sulle tracce di Re Laurino al sasso delle streghe

Un singolare immaginifico itinerario estivo

Sulle Dolomiti dell'Alto Adige Sudtirol, nelle magiche atmosfere della Val D'Ega, fra monti, pascoli e sentieri che nascondono antichissime favole e leggende da raccontare intorno al fuoco. Avventure e sorprese, dal tesoro misterioso all'apparizione delle bambole incantate. Con la partecipazione di maghi, folletti, ninfe e streghe, in un trionfo di sfrenata fantasia.

Il bestiario di Raysse

Una grande mostra aperta a Venezia

La rassegna monografica che Palazzo Grassi ha dedicato all'estro pop di Martial Raysse occupa tutti i piani del celebre edificio sul Canal Grande. In mostra le opere di sessant'anni di lavoro, che misurano le febbre inquieta dell'artista che indaga tutte le avanguardie ed utilizza tutti i materiali. Una ricerca inesausta in cui lui stesso finisce per perdersi.

Unidiscredit

La vita è fatta di alti e bassi, noi ci siamo in entrambi i casi. Dice così la pubblicità dell'Unicredit. Bello. Se fosse vero. Peccato invece sia solo uno slogan. E la realtà sia molto diversa. Come se la banca che ti dovrebbe venire incontro quando sei in difficoltà, ti creasse invece altri problemi. E fosse quindi più di intralcio che di aiuto. Sentite cos'è capitato qualche giorno fa a una persona che aveva urgente bisogno della sua banca.

Ponti non muri

Tante strade alla fine, come si è visto, purtroppo non ce ne sono. Abbandonata quella di chi vuole sparare ai profughi come leprotti (l'uscita, di alcuni anni fa, era del sindaco leghista di Treviso Giancarlo Gentilini), o di chi vuole rispedirli là dove sono venuti con le buone o con le cattive (meglio queste ultime), non resta che prendere in esame l'ipotesi, molto più sensata, di un ingresso legale per i rifugiati.