In ordine cronologico

Restaurata la Casina degli Uccelli

All'Isola Bella i pappagallini tornano nella loro casa

Cento e sette inseparabili sono felicemente tornati a casa. Accade all'Isola Bella, nel lacustre arcipelago delle Isole Borromee del Lago Maggiore: dove la Casina degli Uccelli, sottoposta negli scorsi mesi ad un intervento di completo restauro conservativo, è tornata ad accogliere la sua coloratissima, rumoreggiante popolazione di pappagallini. L'edificio era stato voluto, in epoca settecentesca, dai principi Borromeo per accogliere un nutrita collezione di uccelli canori e rari, una delle tante, preziose collezioni di famiglia.

Pan di Vino

Bottega e Marino Tanfoglio presentano un pane di prosecco

Il Cibus di Parma è quest’anno l’occasione per un inedito connubio tra il pane e il vino. La storica rassegna internazionale dedicata alla gastronomia ospita infatti presso lo stand Bottega la presentazione di Pan di Vino, un pane innovativo che viene fatto lievitare, impiegando una selezione di lieviti di Prosecco. L’artefice di questa novità è Marino Tanfoglio, giovane panificatore mantovano, che ha collezionato numerosi premi per la sua attività di ricerca. Dal suo impegno sono nate diverse tipologie di pane, caratterizzate dal sapore ricco e pieno, oltreché dall’elevato grado di digeribilità.

Cavalli, cavalieri, re, principesse e repubbliche

A spas­so con una ni­po­ti­na fra monumenti, sogni e bancarelle

Sono una nonna de moena, non nel senso della nota località montana, ma proprio molle come la mollica del pane e non resisto alle richieste di una nipote che per ottenere qualcosa: sorride, saltella e muove graziosamente le mani perorando la sua causa con garbo e gentilezza. Per lei ho cucito costumi di Cappuccetto Rosso e Regina delle Nevi senza sapere da che parte incominciare, per lei sono ritornata a vedere i cartoni animati e i Puffi blu al cinema.

Chirurgia estetica intima femminile

Un settore in fortissima crescita
in bilico tra moda e necessità

A Padova un corso multidisciplinare tra novità tecniche e etica, organizzato dall'Associazione italiana chirurgia plastica estetica ha analizzato un settore in forte e silenziosa crescita: la chirurgia intima femminile a scopi estetici e funzionali. Ginecologi, chirurghi plastici, dermatologi, urologi, medici estetici, proctologi e medici legali si sono riuniti su novità e tecniche, sottolineando però: «Importante superare tabù e pregiudizi, ma sbagliato operarsi solo per seguire una moda».

Il futurismo italiano negli Usa

Al Guggenheim di New York
la più grande mostra mai realizzata sinora

Italian Futurism, 1909 – 1944: Reconstructing the Universe: trecento opere da Balla, Boccioni, Carrà, Dottori, Marinetti e tanti altri indagano l'interessante movimento artistico in tutto il suo sviluppo. Con le opere inedite di Benedetta Cappa, moglie di Filippo Marinetti, conosciute finora solo agli specialisti e agli studiosi di settore.

Il Festival delle rose di Nova Gorica

Mostre, concerti e proposte gastronomiche dedicati al fiore simbolo dell'identità cittadina

Nel mese di maggio Nova Gorica (Slovenia) si trasforma in un turbinio di profumi, suoni e colori grazie alla nona edizione del Festival delle rose, manifestazione organizzata dall'associazione Amanti delle Rose della regione Goriška per rendere omaggio al fiore simbolo della cittadina slovena e supportata dal Gruppo Hit che presso le sue strutture promuove laboratori, mostre e raffinata gastronomia a base di rose. Il gruppo turistico alberghiero Hit ha predisposto dei pacchetti speciali per soggiornare presso le strutture e gli alberghi cittadini.

Il circo dei sogni fra acrobati e maghi giganti e gorilla

Uno studio imponente mai compiuto fino ad ora

Due firme illustri del mondo del circo, Antonio Giarola e Alessandro Serena, raccontano in un volume di 619 pagine intitolato Corpo Animali Meraviglie, la sfolgorante epopea delle arti circensi a Verona tra il Sette e il Novecento. Molte le scoperte e più di una sorpresa. L'opera ha il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Veneto e del Comune di Verona.

Un caravaggesco veneziano

All'Accademia le opere del florido Carlo Saraceni

Alle gallerie dell’Accademia di Venezia è in corso (fino al 29 giugno) una mostra interessante per conoscere un artista veneziano che, nel corso del seicento, viaggiò e fu conosciuto in tutta Europa: Carlo Saraceni (1579-1620).

I due Papi

I due Papi, Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, si incontrarono in terra. Un vento gentile muoveva appena le loro candide vesti. Si scrutarono da lontano, si sorrisero, si avvicinarono camminando lentamente, molto lentamente. A un certo punto, quasi contemporaneamente, protesero le mani in avanti, le loro dita si toccarono. I due uomini anziani si abbracciarono. Uno sembrava, forse era, più vecchio dell’altro. Di sicuro più stanco. Si sussurrarono, per un tempo breve, parole che gli altri non udirono. Disegnarono in aria dei segni. Poi si staccarono. Chiusero gli occhi e cominciarono a pregare.

Studi d'artista - 02

Considerazioni ed esempi
sullo spazio di lavoro
dell'artista lungo i secoli

Lo studio per l'artista è uno spazio unico, luogo di creazione, di estraniamento dal mondo esterno dove egli può isolarsi dal mondo e ritrovare sé stesso, qui spesso anche gli oggetti, oltre gli strumenti di lavoro, sono fonte d'ispirazione e di meditazione. Numerose testimonianze rivelano la particolarità di questa realtà, che, spesso, nel passato, è stata dipinta e, nel secolo scorso, fotografata. In questa puntata vediamo come accadimenti storici e personali influirono potentemente nello spazio di creazione di due grandi artisti, Goya e Courbet.

Simboli e leoni

Contro l'usurpazione dei simboli veneziani

I simboli sono importanti. Anche oggi che siamo modernissimi e che molti pensano che per questo i simboli sono cose del passato, usiamo icone sui telefonini, mandiamo messaggini con le faccine, tocchiamo figurine invece di tasti e pulsanti. Però a noi veneziani moderni, democratici, indipendenti e liberi, non ci va proprio giù che una parte politica (che tra l'altro non ci piace neanche) usi un simbolo sacro per bassi scopi politici.

Più cani che uomini nel grande Nord di Jack Paolini

In tournée l'ultimo lavoro teatrale di Marco Paolini

Ballata di uomini e cani dedicata a Jack London, il celebre autore di Zanna Bianca, è un originale canzoniere teatrale con brani tratti da opere e racconti dello scrittore, e con musiche e canzoni di Lorenzo Minguzzi dei Mercanti di liquore ad essi ispirati. L'attore in scena con tre musicisti.

I diritti dei cittadini in rete

Una guida europea a tutela della libertà dei cittadini

Il Consiglio d'Europa ha pubblicato una Guida dei diritti umani per gli utenti di internet, per ribadire e divulgare i diritti dei cittadini navigatori della rete e i mezzi disponibili per contrastarne la violazione. Punto fondamentale è il riconoscimento di internet come servizio pubblico e della supremazia dei diritti di libertà d'espressione, accesso all'informazione, libertà di riunione, protezione dal crimine informatico e riservatezza dei dati personali, sulle condizioni d'uso che i gestori di siti, strutture, programmi, pretendono di imporre agli utenti spesso usurpando la legalità.

Far tesoro degli errori commessi

La lettura della mano di Cristina

Stolpersteine, pietre d’inciampo

A spasso con una nipotina in una storia tremenda

Sono spesso con mia nipote Agata che quando è a casa non vuole uscire e quando è fuori non vuole rientrare a casa nemmeno quando calano le tenebre e non si vede più l’ombra di un bambino sugli scivoli dei giardini. Così le racconto qualcosa per condurla dove vorrei. Ieri l’occasione sono state le Memorie d’inciampo perché ne avevo vista una nel Campiello drio la chiesa vicino ai Santi Apostoli dove abito.

Poco propensa ad attendere i frutti

La lettura della mano di Alessia

La sculata di benvenuto

Ancora e sempre grandi navi a Venezia

Una grande, che dico, grandissima nave a Venezia. Be', obietterà qualcuno, certo che a vederla così in foto: è l'effetto teleobiettivo che la fa così grande, in mezzo a casette piccole piccole: sarà, ma comunque trecento trenta tre metri di lunghezza, sessantasette in altezza e trentotto in larghezza, per una stazza totale di cento trenta nove mila tonnellate, non sono misure da sampierota.

Il centravanti del Burundi

Altro che Messi, altro che Cristiano Ronaldo, altro che Maradona, altro che Pelè! L’unico, il vero, l’autentico fuoriclasse, il marcatore dei marcatori, 39 gol segnati nell’ultima stagione, uno più bello dell’altro, si chiama Pierre Nkurunziza, premiato con il prestigioso Pallone d’Oro. Ma dove? Nel Burundi.

El desperar de l'Expo

Non manca ormai poi molto. Ed è stato più il parlare (e soprattutto lo sparlare) che se ne è fatto, tra ritardi, polemiche e ruberie, delle cose fatte davvero. Comunque vada, il prossimo anno, e per sei mesi (dal primo di maggio al trentuno di ottobre) dovrebbe – il condizionale è d’obbligo – andare in scena nei dintorni di Milano l’Expo 2015, una specie di rassegna di stampo probabilmente para-alimentare, come sembrerebbe suggerire la curiosa intitolazione (chissà a chi sarà venuta in mente) di Nutrire il pianeta, energia per la vita.

Primavera Brasiliana

Alla Serra dei Giardini con I Antichi
canta Heloisa Lourenço
più la capoeira

Festa di apertura della bella stagione, subito dopo il giorno della Liberazione e di San Marco: «Primavera Brasiliana» a Venezia - Sabato 26 aprile 2014 a partire dalle ore 19:00. Un omaggio tutto veneziano al Brasile cui I Antichi, per ragioni storiche e sentimentali, sono molto legati.

il maggio psicologico

Non c’è salute senza salute mentale

Dal 2 maggio fino al 31 in tutta Italia la settima edizione del Maggio di informazione psicologica, una campagna nazionale dedicata alla prevenzione del disagio psichico. Psicologi di molte province (tra cui Venezia) offriranno, con calendari e modalità diverse a seconda del luogo, colloqui gratuiti e un cospicuo numero di appuntamenti aperti al pubblico poiché «non c'è salute senza salute mentale». Sono in programma incontri informativi e a tema, conferenze, seminari e gruppi esperienziali nei quali si affronteranno i più vari argomenti della nostra vita quotidiana, indagati attraverso la lente della psicologia.

il maggio psicologico a Venezia e dintorni

Anche a Venezia e provincia quest'anno si svolge la settima edizione il Maggio d'informazione psicologica organizzata in tutta Italia da Psycommunity (vedi l'articolo «Il mag­gio psicologico - Non c’è sa­lu­te sen­za sa­lu­te mentale»). Otto psicologi e psicoterapeuti offriranno: un colloquio gratuito a chiunque ne farà richiesta; sedici appuntamenti aperti al pubblico (fra incontri informativi e a tema, conferenze, seminari e gruppi esperienziali) nei quali si affronteranno i più vari argomenti della nostra vita quotidiana, indagati attraverso la lente della psicologia.

Bufale a colazione

L'abbiamo letto su Tom's Hardware www.tomshw.it

La fretta e la pigrizia, unite alla superficialità e all'approssimazione, sono più che difetti: sono caratteristiche inalienabili del giornalismo contemporaneo, cartaceo, televisivo, informatico. Dato che nessuno sa niente di quello che sta scrivendo, non ha neanche bisogno di controllare che sia vero o falso, e così le palle rigogliosamente rimbalzano. Con molta comprensione (pure troppa secondo noi) ecco svelata l'ultima bufalissima in rete, la presunta chiusura di Whatsapp (la celebre applicazione per mandarsi messaggini con il telefonino senza pagare i vampiri della telefonia) che si è sparsa di recente a causa di un titolo incompreso (ma non è necessario sapere l'inglese, in Italia) e poi non controllato sul Daily Mail versione online. Ci sono cascati in tantissimi, ma bastava solo leggere il titolo fino alla fine, e capirlo.

Sherlock e il senso della vita

L'abbiamo letto su Le scienze www.lescienze.it

Che senso ha il male? Ed è proprio necessario? Sul sito di Le Scienze, ammirevolmente tradotto dall'originale pubblicato online da Scientific American, lo scrittore John Horgan (già redattore della rivista statunitense) affronta l'antica questione con un taglio come di consueto bizzarro ed estremamente interessante, facendo collidere e sprizzare scintille alcuni geni veramente geniali: l'investigatore Sherlock Holmes, il fisico Steven Weinberg, il filosofo Freeman Dyson, il visionario Terence McKenna; il tutto con lo stile accurato divulgativo divertente e anche intelligente che contraddistingue gli autori di area anglosassone (al contrario di quelli di area latina, che tranne i brasiliani sono sovente pallosissimi e narcisistici). Lettura più che consigliata.

Una flessione inarrestabile

Nel declino dei lettori italiani di giornali un pericolo per la democrazia

I dati sulla lettura dei giornali in Italia sono sconfortanti. I giornali di carta perdono centinaia di migliaia di lettori e quindi anche centinaia di migliaia di euro di pubblicità. E quindi anche centinaia di giornalisti e tipografi di cui le testate non sanno più che farsene; e quelli che restano vengono pagati di meno. Così, con redazioni e tipografie sempre più ridotte e sotto pagate, sui giornali ci sono sempre meno notizie, che sono l'unica cosa che interessa ad un lettore di giornali, e i lettori diminuiscono, e con essi la pubblicità. E insieme infine e purtroppo anche la capacità di decifrare il mondo.

È tutta una questione di bolle

Ma vengono prima le parole o le cose?

Siccome che qua, con tutto quello che abbiamo da fare, non c'è tempo che per le cose veramente importanti, ecco che ci siamo interrogati lungamente (noi: io, Andrea Silvestri; ed egli, Maurizio Vianello detto Il Mauri; più estemporaneamente Chang l'oste servente al ritrovo Ai Amici, qua alla Bragora, in Castello, Venezia). Sul seguente argomento, anche no: ma i gusti (o meglio: gli aromi) dei bagni di schiuma come fanno ad inventarli? E soprattutto: ma le combinazioni moderne, le inventano prima o le nominano dopo?

Le scelte dei prossimi mesi

La lettura della mano di Yole

L'oro dalla miniera dei sentimenti

La lettura della mano di Vittoria

Una squadra senza confini

La squadra di calcio a cinque
United Africa Follonica
è sostenuta da Il Ridotto

United Africa è una società calcistica nata a Follonica in provincia di Grosseto nel 2013. È stata fondata da un gruppo di follonichesi di origini africane, da un veneziano di origini veneziane e da un follonichese di origini elbane. La squadra è iscritta al torneo Uisp di calcio a 5 della provincia di Grosseto. Nel futuro prossimo la società allargherà la sua attività costituendo squadre di calcio a 11 e a 7. Il Ridotto di Venezia sostiene e promuove le sue attività.

Il percorso più agevole per raggiungere la meta

La lettura della mano di Francesco

L'illusione della luce

A Palazzo Grassi a Venezia venti artisti dagli anni '60 ad oggi

Provenienti dalla Collezione Pinault artisti che ricercano il tema della luce: da Flavin a Le Parc sino alla mostra fotografica di Irvin Penn. Venti opere che riflettono la realtà della luce e delle sue infinite possibilità e trasformazioni: luce simbolica, luce fisica. In questa mostra si passa da un dimensione ad un'altra. Lo sguardo viene catturato da diversi artisti che trasformano i dipinti in simbologie e pittura enfatizzata.

Grand'Ospizio Berlusconi

Hanno torto, torto marcio, tutti quegli anzianotti, quei bigotti, e quegli anzianotti bigotti, che vivono mestamente reclusi e dimenticati, alcuni da più decenni, nella casa di riposo per anziani Sacra Famiglia di Cesano Boscone (Milano), e che hanno manifestato stupore e perplessità, taluni addirittura palese disappunto, davanti alla notizia che Papi Silvio Berlusconi, condannato ai servizi sociali, passerà prossimamente il suo tempo occupandosi di loro.

Il piano di sopra

La signora mi vede, mi conosce e si ricorda che ogni tanto scrivo sui giornali, smette di lustrare la lapide del marito, si asciuga le lacrime e lentamente, con fatica, si avvicina, traballando sul ghiaino rosa ancora impolverato, steso di fresco tra le tombe nuove del cimitero di campagna. Pomeriggio assolato d’aprile, son lì anch’io a mettere acqua ai fiori sulla tomba di un mio qualcuno.

Dove vivono gli architetti

Nelle stanze di otto protagonisti contemporanei

Il Salone del Mobile di Milano ospita una rassegna dedicata all'abitare ispirata ai diversi modi di vivere. Nelle stanze di Mario Bellini, Daniel Libeskind a Fuksas: una visione dell'architettura domestica dei più importanti architetti del mondo.

Lo sguardo amorevole di Matisse

La forza della linea, l'emozione del colore

Le mostre a Palazzo dei Diamanti a Ferrara sono ben organizzate, costruite secondo un percorso cronologico, che accompagna lo spettatore di stanza in stanza in modo razionale e logico. Quest'ultima esposizione dal titolo: Matisse la figura non è da meno. Un itinerario che si sviluppa in dodici tappe in ordine cronologico ci fa vedere la crescita creativa di questo importante protagonista dell'arte del secolo scorso.

L'isola degli infedeli

L’isola che non c’è, ci sarà. E sarà un paradiso, promettono. Per l’esattezza, un paradiso dell’infedeltà coniugale. Che meraviglia. Non so perché proprio a me mandano una mail per informarmi della cosa. Forse pensano che possa diventare un loro cliente. O che magari possa concorrere a finanziare l’operazione comperandomene un pezzettino di quest’isola spettacolare.

Giocattoli e arte: da Balla, Ponti a Terragni

Mobili, arredi, oggetti, giocattoli dall'800 al 1950

Dopo il Moma di New York a Bologna esposti quattrocento oggetti provenienti dalla Collezione Marzadori. La preziosa raccolta delinea il design dedicato ai bambini. Artisti, architetti, designer celebri hanno fabbricato — oltre a giocattoli ed oggetti — anche arredi tavoli, sedie, destinati ai bambini. Si tratta di Giuseppe Pagano, Giò Ponti, Giacomo Balla, Giuseppe Terragni.

Imoco Volley da Bottega al Vinitaly

La squadra rivelazione del campionato femminile di pallavolo ospite domenica a Verona

In occasione del Vinitaly, Bottega ospita presso il proprio stand a Verona l’Imoco Volley, la squadra di Conegliano, rivelazione del campionato femminile di pallavolo. Da quest’anno l’azienda di Bibano sponsorizza con il proprio logo la maglia di Valentina Tirozzi, che gioca nel ruolo di schiacciatrice.

Studi d'artista - 01

Considerazioni ed esempi
sullo spazio di lavoro
dell'artista lungo i secoli

Lo studio per l'artista è uno spazio unico, luogo di creazione, di estraniamento dal mondo esterno dove egli può isolarsi dal mondo e ritrovare sé stesso, qui spesso anche gli oggetti, oltre gli strumenti di lavoro, sono fonte d'ispirazione e di meditazione. Numerose testimonianze rivelano la particolarità di questa realtà, che, spesso, nel passato, è stata dipinta e, nel secolo scorso, fotografata.

Meno 9794

dal diario del Signor ...

È normale osservare un cambiamento nelle persone che mi circondano. Immediatamente ho scoperto che sia il loro comportamento a modificare rispetto al mio. La malattia nel mio caso non lascia terribili segni sul mio corpo.

Sull'autoritratto di Tiziano

Prova d'abilità del vecchio artista

Un piccolo disegno di Tiziano con una lunga storia è stato inaugurato a fine marzo al Museo Correr. Singolare perché nasce come opera a sé stante e non come schizzo preparatorio per un’opera di diverse dimensioni. Siamo andati a vederlo da vicino.

Oltraggio secessionista

Ancora? All'inizio sembrava un perfetto pesce d'aprile, fatto apposta per ingannare tutti. I secessionisti veneti ricostruiscono un carrarmato trattore con l'intenzione di invadere di nuovo Piazza San Marco, in un'azione dimostrativa. Incredibile: dopo quasi vent'anni, la stessa solfa da idioti. E invece no. Era tutto vero. Perfino l'alleanza con criminali albanesi per le armi leggere.

Un vecchio teatro pieno di vestiti

Per un viaggio stravagante nei secoli della moda

Riapre totalmente rinnovato il museo della moda di Gorizia. Ricostruisce un antico teatro ed espone preziosi abiti da sera, che vanno dal Settecento al Novecento, nelle vetrine luccicanti dell'elegante corso di una città mittteleuropea che potrebbe essere Gorizia ma anche Trieste, Vienna ma anche Lubiana. Un percorso affascinante e nostalgico pieno di incantevoli sorprese.